Archivi Blog

Puntata 229 del 1° Aprile 2019

ARTE

Il pittore ferrarese Giovanni Boldini è considerato uno degli interpreti più sensibili e fantasiosi del fascino della Belle Époque. Palazzo dei Diamanti di Ferrara racconta i legami tra la sua opera, la moda e la letteratura nella Belle Époque attraverso la mostra dal titolo “Boldini e la moda”.

Al microfono di Alessandro Mantero ce ne parla Barbara Guidi, curatrice della mostra e conservatore capo delle Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara.

http://www.palazzodiamanti.it/1629/boldini-e-la-moda

Annunci

Puntata 227 del 18 Marzo 2019

ARTE

Con la mostra dal titolo «Ca piogg’ dint’ ‘o cor’», l’artista pugliese Michael Rotondi rende omaggio alla città di Napoli. La personale, a cura di Marina Guida, è articolata in tre allestimenti. Ma si presenta come un unicum, cui va ad aggiungersi un segmento antologico di lavori che compendia la vicenda creativa dell’artista: dalla pittura su tela a quella digitale. A parlarcene è la curatrice della mostra, Marina Guida al microfono di Alessandro Mantero.

http://www.instagram.com/michaelrotondi/

Puntata 225 del 4 Marzo 2019

LETTERATURA

L’artista Francesco Mazzola, meglio noto come “Il Parmigianino”, visse in uno dei periodi più controversi del Cinquecento. In un’Italia che non era ancora una nazione ma un mosaico di staterelli, sullo sfondo delle lotte tra l’impero e il papato. Eppure questo pittore parmense portò un messaggio di straordinaria bellezza che ha superato le strette maglie dei secoli. A farne un accurato ritratto è stata la scrittrice Paola Brianti nel suo libro dal titolo “Parmigianino. Il mistero di un genio”. Alessandro Mantero l’ha intervistata.

http://www.gruppoalbatros.it

Puntata 222 dell’11 Febbraio 2019

ARTE

Romanticismo” è il titolo della mostra dedicata all’omonimo periodo storico che cambiò, nel corso della prima metà dell’Ottocento, la sensibilità e l’immaginario del mondo occidentale. Milano, che tra le grandi città d’Italia ebbe, in quegli anni, la maggiore vocazione europea, fu uno dei centri della civiltà romantica sia per le arti figurative sia sul versante letterario e musicale. Ce ne parla a “Made in Italy” il professor Francesco Mazzocca, curatore della mostra, al microfono di Francesca Valentini.

http://www.gallerieditalia.com/it/milano/mostra-romanticismo

Puntata 219 del 21 Gennaio 2019

ARTE

Palazzo Buonaccorsi, sede del Museo Civico di Macerata, nelle Marche, ospita una grande mostra che riunisce, per la prima volta, le opere del pittore veneziano del Rinascimento, Lorenzo Lotto, create per il territorio e poi disperse nel mondo, e quelle che, per storia e realizzazione, hanno avuto forti legami con le Marche, sua terra d’elezione. Ci guida alla conoscenza di Lotto il curatore della mostra, Enrico Maria Dal Pozzolo, professore di Storia dell’Arte moderna all’Università di Verona, al microfono di Luca Giacon.

http://www.mostralottomarche.it

Puntata 206 dell’ 8 Ottobre 2018

ARTE

Palazzo Reale di Milano dedica a Carlo Carrà la più ampia e importante rassegna antologica mai realizzata sull’artista. Uno dei più grandi maestri della pittura del Novecento. Ce ne parla, a “Made in Italy”, la professoressa Maria Cristina Bandera, curatrice della mostra e direttrice scientifica della Fondazione di studi di Storia dell’arte “Roberto Longhi”. Alessandro Mantero l’ha intervistata.

http://www.palazzorealemilano.it

Puntata 199 del 9 Luglio 2018

ARTE

La mostra “Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi” ci restituisce la dimensione straordinaria di una città di grande rilevanza politica e culturale nell’Italia tra il Duecento e il Trecento. La mostra, curata da Giordana Benazzi, Elvio Lunghi ed Enrica Neri Lusanna, allestita in tre sedi diverse: a Palazzo dei Consoli, al Museo Diocesano e al Palazzo Ducale di Gubbio, propone dipinti su tavola, sculture, oreficerie e manoscritti miniati. Ce ne parla uno dei curatori della mostra, il professor Elvio Lunghi, ospite di Alessandro Mantero.

http://www.gubbioaltempodigiotto.it

Puntata 192 del 21 Maggio 2018

ARTE

Nel corso dell’Ottocento i panorami dell’Italia diventano oggetto di una costante attenzione da parte degli artisti che sono così portati a ripensare prospettive, formati e linguaggi della pittura di paesaggio. Lo racconta la mostra dal titolo “Viaggio in Italia. I paesaggi dell’Ottocento dai Macchiaioli ai Simbolisti”, allestita al MART di Rovereto. Ce ne parla la curatrice, Alessandra Tiddia al microfono di Alessandro Mantero.

http://www.mart.trento.it/viaggioinitalia

Puntata 190 del 7 Maggio 2018

ARTE

La mostra “Roma città moderna. Da Nathan al Sessantotto” è un tributo alla capitale d’Italia attraverso quegli artisti che l’hanno vissuta e interpretata secondo gli stili con i quali si sono espressi: 180 opere tra dipinti, sculture, grafica e fotografie, esposti alla Galleria d’Arte Moderna ci restituiscono l’immagine di una città multiculturale e ricca di fermenti artistici. Ne parla a Made in Italy Claudio Crescentini, uno dei curatori della mostra, al microfono di Marco Leone.

http://www.galleriaartemodernaroma.it

Puntata 185 del 2 Aprile 2018

ARTE

Il Museo Civico di Sansepolcro, in provincia di Arezzo, ospita la mostra dal titolo “Piero Della Francesca. La seduzione della prospettiva” che illustra, attraverso riproduzioni di disegni, modelli prospettici, strumenti scientifici e video, le ricerche matematiche applicate alla pittura di Piero della Francesca. Ce ne parla uno dei curatori, il professor Filippo Camerota ospite di Alessandro Mantero.

http://www.civita.it/Civita-Cultura-Holding/Mostre/Piero-Della-Francesca.-La-seduzione-della-prospettiva