Archivi Blog

Puntata 48 del 23 Marzo 2015

.

.

Ascolta la Puntata 48 del 23 Marzo 2015

EVENTI

Verona Fiere ospita la 49° edizione di Vinitaly: la manifestazione internazionale dedicata al mondo del vino. Tra le novità, la Vinitaly International Academy e un’importante presenza all’Expo 2015. Ci presenta la manifestazione il direttore generale di VeronaFiere, Giovanni Mantovani. Cristina Sartori lo ha incontrato.

http://www.vinitaly.com

.

ARTE

A Pisa gli affreschi del Trecento rinascono grazie a batteri e teli riscaldanti. È il caso degli Anacoreti, opera di Buffalmacco, appartenente a un ciclo di scene dipinte per il Camposanto che ospitava le sepolture dei pisani illustri del Medioevo. A parlarcene è Stefano Lupo, responsabile dei laboratori di restauro degli affreschi dell’Opera Primaziale pisana, al microfono di Alessandro Mantero

Il Camposanto di Pisa

.

TURISMO

Come ogni primavera riapre il Giardino di Valsanzibio, nel comprensorio termale dei Colli Euganei, splendido esempio di Giardino Barocco all’Italiana realizzato nel 1665, e che quest’anno festeggia 350 anni. Con noi, a Made in Italy, c’è oggi il proprietario del Giardino di Valsanzibio, Armando Pizzoni Ardemani, ospite di Cristina Sartori.

http://www.valsanzibiogiardino.it

Puntata 6 del 5 Maggio 2014

.

.

.

Ascolta la puntata 6 del 5 Maggio 2014

.

SCIENZA

Un gruppo di ricercatori italiani ha messo a punto un test in grado di predire il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer collegato a un’alta concentrazione di rame nel sangue. Alessandro Bettero ha intervistato la scienziata Rosanna Squitti della Fondazione Fatebenefratelli.

Fondazione Fatebenefratelli

.

CULTURA

Leggere nell’antica Roma, tra biblioteche private e l’ascolto di interpretazioni in pubblico. A spiegarci come si trasmetteva la cultura in epoca classica è Roberto Meneghini che con Rossella Rea ha curato la mostra “La biblioteca infinita”, allestita a Roma, al Colosseo. Cristina Sartori l’ha visitata per noi.

Mostra “La biblioteca infinita”

.

VINO

È il vigneto più alto d’Europa. Viene coltivato a 1.350 metri di altitudine, vicino a Cortina d’Ampezzo. E il suo vino è un’eccellenza tutta italiana. A raccontarci questa sfida, che va sotto il nome di “Vigna 1350”, è il mastro vinaio Fabrizio Zardini al microfono di Evandro Lunardelli.

www.vignetocortina.it